Procedure per il riconoscimento del titolo e l'iscrizione. Riconoscimento di un titolo estero. Ufficio italiano della rete europea di informazione ENIC-INARIC sul riconoscimento dei titoli di studio, sulla legislazione relativa all’insegnamento universitario (riconoscimento, garanzia di qualità, LMD, ECTS, Supplemento al diploma e VAE) e sulle statistiche e gli ordinamenti dei diplomi nazionali. Il CIMEA rilascia gratuitamente Attestati di comparabilità a titolari di protezione internazionale e detenuti. Il riconoscimento di titoli di studio Con la ratifica della Convenzione di Lisbona, avvenuta tramite la Legge 148/2002, è stato introdotto in Italia il concetto di riconoscimento finalizzato del titolo estero. Il CIMEA precisa che: “ Il nostro sistema è ancora culturalmente influenzato dal concetto di “equipollenza” come possibilità esclusiva di riconoscimento del titolo estero. Tale documento è utile al fine della valutazione svolta dagli atenei per l’ingressoai corsi. ai fini “professionali”) , consulta il sito del Cimea – Centro di Informazione sulla Mobilità e le Equivalenze Accademiche.. Cosa fare con titoli esteri o di vecchio ordinamento - LeggiOggi Per maggiori informazioni consulta il sito del CIMEA (Centro di Informazione sulla Mobilità e le Equivalenze Accademiche, il centro ENIC-NARIC italiano). La procedura non trasforma il titolo estero in un titolo italiano, ma è … 2) Segui la procedura del riconoscimento del titolo estero ai fini di accesso ai corsi del terzo ciclo: per iscriversi a corsi di Dottorato di ricerca è necessario ottenere il riconoscimento dei titoli di studio esteri. Le indicazioni qui di seguito riportate riguardano soltanto il riconoscimento accademico del titolo estero al corrispondente titolo italiano. CIMEA. Vi sono due tipi di riconoscimento di un titolo estero: RICONOSCIMENTO PROFESSIONALE: per l’abilitazione diretta all’esercizio della professione.Quando il titolo estero è abilitante alla professione, è necessario rivolgersi a: … Per informazioni sulle varie tipologie di riconoscimento (riconoscimenti finalizzati – ad es. Il riconoscimento totale di un titolo di studio estero è finalizzato al rilascio di un titolo universitario italiano. A tal proposito si ricorda che la Legge 148/2002 non utilizza più tale termine e che per effetto dell’art. Con il termine equipollenza si intende l’equiparazione di un titolo di studio estero, artistico o musicale, ad un corrispondente titolo italiano; l’analisi comparata del titolo tiene conto della natura accademica, dell’istituzione straniera che ha rilasciato il titolo, della durata degli studi compiuti, dei contenuti disciplinari analitici. Il riconoscimento titoli di studio è necessario per essere ammessi ai Concorsi Pubblici. . 06 86321281 – fax 06 86322845 – cimea@fondazionerui.it 207 valutazioni (2016-2017): 146 Attestati rilasciati 61 casi di diniego: livello insufficiente di istruzione o di titolo per ... Si ricorda agli interessati che il possesso della "Dichiarazione di valore" o dell'"Attestato di comparabilità del Titolo - Cimea" non incide sulla valutazione dell'ateneo in merito alle qualifiche estere di ingresso ai corsi. Per avere informazioni sul riconoscimento dei titoli di studio o professionali il riferimento in Italia è: CIMEA - Centro per la mobilità e il riconoscimento dei titoli stranieri Viale Ventuno Aprile, 36 00162 Roma Tel. È quindi fondamentale conoscere lo scopo e la finalità per cui è richiesto un riconoscimento nel nostro sistema prima di iniziare qualsiasi procedura valutativa, […] (Centro d’Informazione sulla Mobilità e le Equivalenze Accademiche).